logo ert fvg
logo ert fvg
banner stagione teatrale
MUSICA
MUSICA
Kind of Satie
un progetto di e con
Andrea Pandolfo tromba e flicorno, voce recitante, canto
Paolo Pandolfo viola da gamba, voce recitante
Michelangelo Rinaldi fisarmonica, pianoforte, piano giocattolo

produzione: cooperativa Bonawentura

Appuntamento in collaborazione con CSS Teatro stabile di innovazione del FVG e Teatro Miela

Kind of Satie trae origine dall’incontro con le surreali e graffianti indicazioni di espressione di Erik Satie, raccolte e tradotte in italiano da Ornella Volta ne “I quaderni di un mammifero” (Adelphi editore, Italia, 1980).

Il brano “Impassibile Infiammato” che le racconta in musica, è il baricentro poetico da cui, per cerchi concentrici, tutti gli altri brani vengono illuminati.
L’album è un viaggio nella poetica di Satie, trasfigurata attraverso la sensibilità di musicisti che hanno alle spalle molti anni di sperimentazione, anche condivisa, in sonorità niente affatto consuete e mainstream.

Kind of Satie è composto da brani originali, musica (e parole) di Erik Satie, libera improvvisazione e brevi incursioni nel repertorio barocco per viola da gamba.

 

Paolo Pandolfo

Inizia la ricerca nel campo della musica Rinascimentale e Barocca intorno al 1979 insieme al violinista Enrico Gatti e al clavicembalista Rinaldo Alessandrini. In quel periodo matura esperienze artistiche in contesti molto diversi che contribuiscono fortemente alla sua formazione: dalla partecipazione alla ECYO (Orchestra dei Giovani della Comunità Europea, suonando con Claudio Abbado, H.V. Karajan, A. Sophie Mutter) alle esperienze jazzistiche nel Laboratorio Musicale del Testaccio con Bruno Tommaso, Tommaso Vittorini, Eugenio Colombo Mario Raja.

Studia poi la Viola da Gamba con Jordi Savall alla Schola Cantorum Basiliensis in Svizzera. Nel 1982 diventa membro del gruppo di Savall – Hesperion XX – con il quale suona in tutto il mondo fino al 1990 e incide numerosi dischi.

Dopo il successo delle sue prime registrazioni come solista, nel 1990 viene nominato professore alla Schola Cantorum Basiliensis, succedendo a Jordi Savall. Da allora Paolo Pandolfo è una delle figure di rilievo del panorama della musica antica europea e prosegue la sua attività di ricerca e concertistica che lo porta a suonare in tutto il mondo come solista e come direttore dell’ensemble Labyrinto. Dal 1997 incide per l’etichetta spagnola Glossa.

È autore di diverse pubblicazioni per quali ha ottenuto importanti riconoscimenti della critica internazionale come l’Editor’s Choice di Gramophone, Choc de Le Monde de la Musique e Diapason d’Or.

Viene invitato a suonare e a tenere masterclass in tutto il mondo. Affianca a progetti filologicamente rigorosi altre che spaziano nell’improvvisazione (in stile rinascimentale e barocco) e verso percorsi di avvicinamento con la musica contemporanea e il jazz.

È convinto che la musica antica possa costituire un potente propulsore vitale per il futuro della musica colta Occidentale, grazie al recupero di vocabolari musicali dimenticati ma profondamente radicati nella nostra cultura e alla riscoperta di pratiche vitali come l’improvvisazione.

 

Michelangelo Rinaldi

Polistrumentista, si è diplomato in pianoforte e oboe al Conservatorio di Lucca (dove ha anche studiato composizione), e in “libera improvvisazione” e in fortepiano alla Musik Akademie di Basel. Suona inoltre la fisarmonica, l’organo, l’oboe barocco, la ciaramella, il friscaletto e le percussioni. Il suo repertorio spazia dalla musica medioevale alla musica contemporanea, dalla folk music alla musica da camera. Si è esibito in tutta Europa, nei festival e nelle sale da concerto più importanti ma anche nelle piazze. Ha suonato inoltre per diverse emittenti radiofoniche europee (RAI, Deutschland Radio, SWR, ORF, Bayerischer Rundfunk). È organista e Direttore di coro nella chiesa San Pio X di Basilea.

 

Andrea Pandolfo

Diplomato in tromba, affianca all’attività di solista quella di autore e arrangiatore per il teatro, il cinema e la televisione. È stato autore, arrangiatore e orchestratore della colonna sonora del film documentario “In un altro Paese” di Marco Turco e ha collaborato al film“Go go tales” di Abel Ferrara in qualità di arrangiatore e orchestratore.

Come solista, autore e arrangiatore collabora con diversi ensemble musicali il cui repertorio spazia dalla musica Klezmer riletta in chiave moderna alla musica antica, passando per la musica contemporanea e arrivando fino al jazz. Tra questi ricordiamo i Klezroym, Travel Notes Project, Kind of Satie, Out of Tune, Trio Caterina, Terra sospesa e Il Circo Diatonico.

Si esibisce nelle piazze, festival e sale da concerto di tutta Europa.

BIGLIETTI: Intero 12 euro, Ridotto (over65, under25) 10 euro, Ridotto abbonati Circuito ERT e TeatroContatto: 8 euro

PREVENDITA: c/o Biglietteria del Teatro Palamostre dal martedì al sabato con orario 17.30 / 19.30
Prevendita online su Vivaticket.it

INFO Biglietteria del Teatro Palamostre 0432 506925 Biglietteria ERT FVG 0432 224246/24

[illustrazione Tinka Volarič, foto Thomas Lenardi]
DATE
21 maggio 2018
20.45
Udine, Teatro S. Giorgio
DATE
21 maggio 2018
20.45
Udine, Teatro S. Giorgio
ENTE REGIONALE TEATRALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA - Via Marco Volpe 13, 33100 Udine
tel. +39 0432 224211 - fax: 0432.204882
mail info@ertfvg.it - Posta elettronica certificata: amministrazione.ertfvg@pec.it
P.IVA: 01007480302